Impresa e Cultura

Nell’ambito del suo impegno per la diffusione della cultura e della musica lirica in particolare, è stata direttore artistico di due progetti innovativi: il primo in collaborazione con Coop Adriatica per l’esecuzione di concerti lirici nelle gallerie dei super mercati coop, il secondo dal titolo “Impresa e cultura” per Nomisma, che ha portato i risultati dei congressi in teatro – all’Arena del Sole di Bologna – e che ha visto la partecipazione di personalità del mondo della politica, dello spettacolo dell’economia, dell’arte, della musica, dello sport come: Vittorio Prodi, Angelo Gugliemi, Carlo Maria Badini, Pierluigi Stefanini, Claudio Sabatini, Vittorio Franceschi, Vito, Giorgio Comaschi. Attualmente è direttore artistico del progetto “Impresa e cultura.La cultura come motore per lo sviluppo economico”, del Dipartimento di Giurisprudenza e del Dipartimento di Economia, Società e Politica dell’Università di Urbino.

 Attualmente è direttore artistico del progetto “Impresa e cultura. La cultura come motore per lo sviluppo economico”, del Dipartimento di Giurisprudenza e del Dipartimento di Economia, Società e Politica dell’Università di Urbino.

Ha partecipato, con una sua relazione ed esibizione artistica, al convegno organizzato a Urbino presso l’Università degli Studi dalla “International Law and Literature Society” del 3 e 4 luglio 2014, dal titolo “La vita nelle forme, il diritto e le altre arti” che ha coinvolto alte personalità del mondo accademico nazionale e internazionale.

Manifesto VI Convegno Nazionale della Italian Society for Law and Literature Urbino, luglio 2014

Dépliant La vita nelle forme VI Convegno Nazionale della Italian Society for Law and Literature Urbino, luglio 2014

Lunedì 29 febbraio 2016, a partire dalle 14,30, il Teatro Raffaello Sanzio di Urbino ospiterà il convegno Dieci anni di Impresa e Cultura. La cultura come motore di sviluppo economico e sociale. L’iniziativa, organizzata nell’ambito delle attività del Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Urbino Carlo Bo, nasce da un’idea di Elisabetta Righini, docente di Diritto commerciale dell’Università di Urbino e di Felicia Bongiovanni, soprano e direttore artistico del progetto.

Clicca qui per scaricare la RASSEGNA STAMPA (29/02/2016)

Sempre a Urbino, al Teatro Raffaello Sanzio si è tenuto il 3-4 Marzo 2017 un workshop: IMPRESA E CULTURA. IL MEDITERRANEO CHE CI UNISCE – Workshop su agroalimentare, ambiente e territorio nelle relazioni euromediterranee: “SAPORE DI MEDITERRANEO”

Clicca qui per scaricare la RASSEGNA STAMPA (03-04/03/2017)

Video: TGR MARCHE      Servizio TV Centro Marche      Servizio Teleromagna

Impresa e cultura – Il Mediterraneo che ci unisce

Felicia Bongiovanni direttore artistico della “Summer School” su Impresa e Cultura 11-16 settembre all’Università di Urbino 

Felicia Bongiovanni inaugura la VI edizione di “Sea blue land” a Mazara del Vallo (27 Settembre – 1 Ottobre 2017)

Ideato e realizzato da red paper